Come spalare la neve

COME SPALARE LA NEVE

Spalare la neve non è certo un compito facile. E’ necessario essere in buona forma fisica, ma soprattutto non avere problemi alla schiena o alle articolazioni delle spalle. Ecco a voi il miglior modo per spalare la  neve dal vialetto davanti casa.

LEGGI ANCHE: Come pulire gli scarponi da sci

  • Per prima cosa vestitevi in maniera adeguata: dovete stare al caldo, ma non al punto da iniziare a sudare dopo qualche minuto di lavoro. Vestitevi a strati, con abiti facili da togliere e che non ti intralcino i movimenti. Scarponcini con carrarmato gommato per evitare di cadere calpestando il suolo ghiacciato, guanti caldi e impermeabili e poi giacca, sciarpa e berretto di lana.
  • Fate stretching: I muscoli caldi sono più efficienti e meno propensi all’infortunio. Concentratevi in particolar modo sullo scaldare i muscoli di braccia, gambe e schiena.
  • Spargete del sale sulle superfici scivolose: alcune aree potrebbero essere irregolari e potrebbero quindi farvi inciampare, scivolare o cadere, causandovi degli infortuni. Prima di iniziare a spalare la neve, spargete della sabbia o del sale su tutte le superfici scivolose su cui potreste trovarvi a camminare spalando la neve. Vi  aiuterà ad avere un’aderenza migliore e a ridurre il rischio di infortuni.
  • Procuratevi una pala adatta allo scopo. Le pale ergonomiche hanno una curva nel manico, e vi aiutano a tenere la schiena più dritta mentre spalate la neve, riducendo il rischio di infortuni. Se la zona da spalare è rettangolare o quadrata, iniziate dal centro spingendo la neve verso l’esterno. Appena terminato di ripulire la parte prescelta, potrete rimuovere la neve rimasta ai margini. Invece di sollevare la neve, spingetela. E’ più semplice e meno faticoso.
  • Per quanto riguarda il corretto utilizzo della pala, tenete le mani lungo il manico dell’attrezzo. Tenetele ben distanti e una deve essere posizionata in prossimità della lama. In questo modo farete più forza a fronte di una fatica quasi trascurabile.
  • Nel caso in cui sia necessario sollevare la neve, assicuratevi che la vostra schiena assuma una posizione naturale. Tenetela ben dritta ogni qualvolta passate da una posizione accovacciata a una prettamente eretta.
  • Se le neve è alta, rimuovine un po’ alla volta. Non provate mai a rimuovere tutta la neve in una volta sola, spalatene 2,5-5 cm alla volta, riposandovi nel mezzo. Farlo ridurrà il peso che dovrete spostare di volta in volta.

LEGGI ANCHE: Proteggersi da sole e freddo in montagna

Se i nostri consigli su come spalare la neve vi sono piaciuti e vi sono serviti, continuate a seguirci su www.soluzionidicasa.com per scoprire tanti altri consigli sul mondo dell’economia domestica.