Come smacchiare le tovaglie in lino

 

 

Le tovaglie di lino sono molto delicate e per togliere le macchie lasciate dal cibo bisogna ricorrere a qualche stratagemma facile da mettere in pratica. Leggete i consigli riportati qui sotto e ricordateveli per quando dovrete smacchiare le vostre belle tovaglie.

 

COME PIEGARE UNA TOVAGLIA


UNTO –  Per eliminare definitivamente i brutti aloni lasciati dall’olio o da altri prodotti grassi vi consigliamo di tamponare la parte interessata con un batuffolo imbevuto di trementina. Lasciate agire il prodotto derivato dal petrolio per un quarto d’ora poi lavate normalmente la tovaglia. La trementina è estremamente efficace e non danneggia le fibre naturali.


POMODORO – Per togliere le macchie di pomodoro si può utilizzare l’acqua ossigenata. Spruzzatela sull’alone e strofinate delicatamente il tessuto. Dopo il lavaggio completo della tovaglia la patacca antiestetica resterà solo fra i vostri ricordi.

 

COME LEVARE LE PIEGHE DALLE TOVAGLIE 

 


FRUTTA – Questa particolare tipologia di macchie è piuttosto ostica da rimuovere però cospargendo la parte interessata con glicerina pura è possibile risolvere il tutto efficacemente. Lasciate agire per almeno sei ore dopodiché lavate il capo normalmente.


UOVO – Cospargete la macchia con sale grosso e lasciate che agisca almeno per una decina di minuti. Lavate la tovaglia aggiungendo all’acqua del risciacquo mezzo bicchiere di aceto bianco.