Come lavare i capi in lavatrice senza fare errori

Come lavare i capi in lavatrice senza fare errori

Come lavare i capi in lavatrice senza fare errori? Alcuni di voi ci riuscirebbero anche ad occhi chiusi, ma non per tutti è così semplice, soprattutto se si tratta della fatidica “prima volta”!

L’addetto al bucato della vostra famiglia è in vacanza? Oppure siete voi che avete deciso di partire senza portarvi dietro il manuale del bucato perfetto? In ogni caso ora che vi trovate di fronte a quella scatola di metallo con un oblò e tanti pulsanti sconosciuti vi serve proprio l’aiuto di qualcuno che vi spieghi come lavare i capi in lavatrice senza fare errori. Per questo ci siamo noi, Titty & Flavia, le vostre domestic planner, e per facilitarvi la vita abbiamo stilato una guida con tutto che dovete sapere.

Separare i capi

È la prima importantissima operazione da fare ed è quella che vi eviterà i disastri più comuni. Non basta però dividere i bianchi dai colorati, perché per non incappare in incidenti che trasformano i vostri capi a tinta unita in fantasie camouflage dalle sfumature improbabili è bene individuare i capi che stingono. Di solito si tratta di indumenti dalle tinte accese e di qualità non proprio altissima. I coloratissimi pareo ad esempio, ma anche tutti i capi nuovi. Per una corretta verifica il primo lavaggio andrebbe sempre fatto a mano. Non dimenticate poi di contro9llare tutte le etichette: non tutti i capi possono essere lavati in lavatrice, se vedete il simbolo della vaschetta con una mano significa che dovrete lavare a mano.

Conoscere la lavatrice

Ebbene si, per farla funzionare al meglio è importante conoscerla la lavatrice! Niente di complicato però, non vi costringeremo a leggere dalla prima all’ultima riga il corposo libretto di istruzioni che accompagna questo elettrodomestico, perché i comandi e i programmi sono facili ed intuitivi in quasi tutti i modelli. Troverete la manopola dei programmi, quella della temperatura e una manopola o i pulsanti per selezionare la velocità di centrifuga. In verità spesso ci sono molte altre funzioni, ma per il momento vi basta questo. Nei modelli digitali tutto ciò è gestibile da un display, che normalmente prevede azioni guidate.

Programmare il lavaggio più adatto

Scegliere il programma giusto per ogni tipo di bucato: è questo uno dei comandamenti essenziali per lavare i capi in lavatrice senza fare errori. Ecco come selezionare le varie combinazioni:

  • per capi bianchi e tessuti resistenti molto sporchi selezionate il lavaggio lungo ad una temperatura di 60° ed impostate una velocità di centrifuga medio/alta;
  • per capi sporchi ma colorati scegliete un programma lungo ma ad una temperatura uguale o inferiore ai 40°. Regolate una velocità di centrifuga medio/alta;
  • per capi delicati selezionate l’apposito programma ad una temperatura di massimo 30° ed impostate la centrifuga a bassa velocità;
  • per capi poco sporchi e di quantità ridotta scegliete il programma rapido o il mezzo carico.

Con queste indicazioni di massima riuscirete a lavare i capi in lavatrice senza fare errori e a portare a termine un bucato d’emergenza, riuscendo a cavarvela brillantemente anche se siete alla prima esperienza.