Bagno, le superfici smaltate brillano di pulito

Bagno, le superfici smaltate brillano di pulito

Da semplice locale di servizio è tornato ad essere una delle stanze più importanti della casa: è il bagno! Le superfici smaltate brillano di pulito e igiene, trasformandolo in una vera e propria sala relax

Sappiamo tutti che nei decenni passati il bagno era stato relegato ad insignificante locale di servizio del tutto provo di importanza. Oggi per fortuna la stanza da bagno si è ripresa il suo antico ruolo di zona per il benessere del corpo e dell’anima, un luogo intimo e rilassante dove ritrovare l’armonia e il piacere di stare in casa. Perché allora continuiamo a pensare che pulirlo sia una faccenda noiosa e faticosa? In realtà non è poi così difficile: basta una manciata di minuti al giorno e le superfici smaltate brillano di pulito proprio come piace a noi.

Di miscele naturali per pulire il bagno ce ne sono diverse, e noi ve le presenteremo tutte. Non pensiate però che prepararle tutte sia una faccenda lunga e complicata. Il segreto è farne una grande quantità in un’unica volta, da riporre e utilizzare giorno per giorno.

Come creare uno spray antisettico agli oli essenziali

  • 250 ml di acqua
  • 2 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 4 gocce di olio essenziale di limone
  • 3 gocce di olio essenziale di eucalipto
  • 4 gocce di olio essenziale di lavanda

Unite tutti gli ingredienti in un contenitore spray. Agitate il flacone, spruzzate sulle superfici da pulire e passate con un panno naturale.

Come creare una miscela effetto brillante

  • 1 manciata di sapone di Marsiglia grattugiato
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 bicchiere di acqua calda

Mescolate tutti gli ingredienti con cura e noterete che si formerà una miscela effervescente. Prelevatela con una spugna e usatela per pulire tutti i sanitari. Noterete subito come risulteranno perfettamente puliti ed incredibilmente brillanti.

Come pulire i avandini puliti con le erbe

  • 1 tazza di bicarbonato
  • ¼ di tazza di foglie di salvia fresca tritate
  • ¼ di tazza di foglie di rosmarino tritate
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro

Versate tutti gli ingredienti in un contenitore di plastica o vetro con coperchio forato, tipo spargizucchero. Cospargete il lavandino con questa polvere alle erbe, strofinatela con una spugna e poi sciacquate semplicemente con acqua. Vi accorgerete come le tracce di cosmetici, disinfettante colorato, peli o capelli siano spariti.

Come creare un antibatterico in crema per lavabo

  • 150 g di bicarbonato
  • 4 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 10 gocce di olio essenziale di tea tree

Mescolate tutti gli ingredienti, tranne l’aceto, in una ciotola cercando di amalgamarli bene con l’aiuto di una forchetta. Aggiungete l’aceto e vedrete che si formerà una schiuma per reazione con il bicarbonato. Controllate la miscela consistenza della miscela, e se non è densa come una crema aggiungete del bicarbonato. Usate la crema antibatterica per il lavabo e gli altri sanitari.

Come creare uno scrub di bellezza per la vasca da bagno

Per fare un vero e proprio trattamento di bellezza alla vasca da bagno basta davvero poco. Cospargetela con del bicarbonato e con una spugna strofinate per avere un leggero effetto abrasivo in grado di rimuovere quella patina scura che rimane sempre dopo aver fatto il bagno. Se volete nello stesso tempo profumare la vasca basta aggiungere al bicarbonato qualche goccia di olio essenziale alla lavanda o all’eucalipto.