Spugne, stracci e scope: come ordinarli.

pulire le scope

 

Anche gli attrezzi per le pulizie devono poter disporre di un luogo dove essere riposti. All’occorrenza sarà facile trovarli e potrete procedere con i lavori di casa in modo più veloce. Vediamo assieme come organizzare lo spazio per ordinarli in modo intelligente: 

 

ORDINE IN CANTINA E IN SOFFITTA 

 

1- Dedicate un particolare scomparto o una mensola agli attrezzi per le pulizie, magari scegliendo un luogo facile da raggiungere, non molto alto e posizionato in una stanza strategica, come la lavanderia, lo sgabuzzino o uno spazio in cucina. 

2- Ordinate gli attrezzi in base alla tipologia, spugne con spugne, guanti con guanti…così andrete a colpo sicuro quando vi serve un particolare attrezzo. Le spugne e i guanti di gomma possono essere riposti in un cestino dedicato, magari di plastica e aperto. Essi rimangono sempre un po’ umidi e, per non formare muffe o batteri, riponetele in un luogo ventilato e asciutto

 

UNO SCHEMA PER I LAVORI DOMESTICI

 

3- Agli stracci potete dedicare un cassetto, così si salva spazio e si possono conservare al riparo dalla polvere. I panni antistatici ne catturano moltissima ed è quindi meglio riporli in un luogo chiuso

4- Se possibile appendete le scope, questo trucco le mantiene belle più a lungo e all’occorrenza si trovano in un attimo. Nelle immediate vicinanze accomodate anche l’aspirapolvere, gli accessori e l’attrezzo per lavare i pavimenti, con il relativo secchio. Avere tutto a portata di mano significa risparmiare molto tempo! 

 

LA CREDENZA COME TENERLA IN ORDINE