Cinque cose che non possono mancare nel corredo del gatto

 

 

Al micio di casa non occorrono molte cose per vivere sereno in famiglia, ma vediamo quali sono gli oggetti che non devono mancare per farlo stare veramente bene.

  • Cominciamo da quella indispensabile: la cassetta con la lettiera. La scatola rettangolare con apposita sabbia è il primo elemento da considerare per il micio che vive in casa.Dovete tenerla sempre pulita e non riempirla eccessivamente perchè molti gatti non amano la sensazione di sentirsi “sprofondare”.

 

ADOTTARE UN GATTO: CONSIGLI UTILI

 

  • Altrettanto importanti sono le ciotole dell’acqua e del cibo. Qui potete sbizzarrire la fantasia in forme e colori, ma ricordate, soprattutto per la ciotola dell’acqua, di non lavarla spesso col detersivo, ma semmai con l’aceto e di sciacquarla bene, perchè i gatti non vogliono acqua con strani odori.
  • Al gattino felice, ma se lo usasse sareste felici soprattutto voi, serve anche un pratico affila – unghie. Meglio che lo abbia, anche se non è detto che non userà altri mobili per questa sua poco simpatica abitudine.
  • Rincorrete spesso, soprattutto in primavera, ciuffi di pelo come steppa nella prateria? Per evitare almeno in parte il problema, è utile un spazzolina personale del micio, che abituerete a farsi spazzolare. Questo preserverà la sua salute e l’igiene della casa.

 

COME PULIRE LE CUCCE E GLI ACCESSORI DEI NOSTRI AMICI ANIMALI

 

  • Infine, nel corredo del micio non dovrebbero mancare dei giochini per mantenerlo vivace e atletico. Può bastare la vostra fantasia: una pallina di stoffa legata ad un filo, un tappo di bottiglia, una noce sul pavimento.